CAVALLINO DI MONTERUFOLI
MONTERUFOLI HORSE
Equus ferus caballus (Linnaeus, 1758)



Classe (Class): Mammiferi
Ordine (Order): Perissodattili
Famiglia (Family): Equidi
EUROPA
DOVE VIVE: Italia, Toscana
QUANTO VIVE: 35 anni

Curiosità: Cavallo di piccola mole, derivato nella prima metà del '900 dai pony della razza estinta della Selvena. Molto rustico e adatto a sopravvivere e lavorare nelle condizioni più disagevoli, anche in zone marginali, scoscese ed impervie, era utilizzato nelle miniere di carbone del paese da cui è originario e da cui prende in nome. il Monterfulino è, insieme al pny sardo di Giara, l'unica alternativa nostrana all'importazione dall'estero di cavallini di altezza ridotta (importante per avviare i bambini all'equitazione). Il suo carattere nevrile ma docile e affidabile lo redne adatto anche per l'ippoterapia e per la riabilitazione equestre.

Conservazione: Dagli anni '60, con l'arrivo della mecanizzazione, questa razza è andata scomparendo e oggi ne sono rimaste poce decine. Negli ultimi decenni è cominciato il suo recupero e la sua diffusione è in aumento rispetto agli anni '80. Da qualche anno l'Università di Firenze si sta occupando della sua caratterizzazione morfologica, genetica e funzionale.