STRUZZO
OSTRICH
Struthio camelus (Linnaeus, 1758)



Classe (Class): Uccelli
Ordine (Order): Struzioniformi
Famiglia (Family): Struzionidi
AFRICA


La vita con l'uomo: Cacciati da sempre per le piume, la pregiata pelle e la carne, solo negli ultimi due secoli si è iniziato ad allevarli.
I gusci delle loro uova, equivalenti come peso a circa 20/24 uova di gallina, vengono utilizzati dalle tribù africane come recipienti per l'acqua.

Curiosità: E' l'uccello vivente conosciuto più grande e più pesante al mondo.
Il maschio può raggiungere i 2,7 m di altezza e i 130 kg di peso.
Non è in grado di volare ma può correre a una velocità di 70 km/h.
I suoi globi oculari misurano 5 cm di diametro e sono i più grandi fra tutti gli animali terrestri.

Status: Un tempo diffusi anche nella penisola arabica e nel medio oriente, sono quasi scomparsi nel IIX secolo a causa della caccia alle piume.
Nel secolo successivo ha iniziato a diffondersi la pratica di allervarli: questo ha abbassato notevolmente la pressione venatoria sugli struzzi selvatici che oggi sembrano avere una popolazione sicura.
Categoria "LC (Least Concern – Rischio Minimo)"