l colore varia a seconda della sottospecie dal bruno chiaro al giallastro, fino al nero, con le spalle ed il ventre più chiari rispetto al resto del corpo: dalla fronte alla nuca, così come nelle caratteristiche basette ai lati della faccia, il pelo è nero. Sulla fronte è spesso presente un ciuffo di peli setolosi che si biforca a mo' di corna, dal quale deriva il nome comune della specie. Le parti nude del corpo (faccia e zampe) sono bruno scure o nere.
Il corpo è di costituzione piuttosto robusta: le mascelle sono squadrate e muscolose, mentre il ciuffo, che ha radice a forma di V, dà alla faccia un aspetto perennemente corrucciato o furbesco. La coda è lunga e semiprensile, e l'animale p solito portarla arrotolata a spirale.

Misura fino a 110 cm di lunghezza, di cui la metà spetta alla coda, per un peso che raggiunge i quattro chili e mezzo.