L'avvoltoio delle palme è una specie di uccello della famiglia degli Accipitridi originario di gran parte dell'Africa subsahariana. Gli avvoltoi vengono generalmente ritratti come raccapriccianti divoratori di carogne, ma tale nomea è ancora più ingiustificata per l'avvoltoio delle palme, essenzialmente frugivoro.

Con il piumaggio prevalentemente bianco e le penne nere di ali e coda, gli esemplari adulti possono essere talvolta scambiati per aquile pescatrici africane o capovaccai, dai quali si differenziano per non avere il corpo color castano delle prime e la coda bianca dei secondi.

Sebbene la testa, la gola e il collo siano interamente ricoperti di piume, la vasta zona di pelle nuda rossastra che si estende attorno alla faccia e agli occhi è chiaramente vulturina. I sessi sono quasi identici nell'aspetto, essendo la femmina solo leggermente più grande del maschio (1,2-1,8 kg). I giovani, d'altro canto, sono prevalentemente marroni con ali parzialmente nere, e impiegano tre o quattro anni prima di indossare il piumaggio proprio degli adulti