Fagiano Venerato

 

Descrizione

Il fagiano venerato (Syrmaticus reevesii ) è un uccello della famiglia dei Fasianidi endemico della Cina settentrionale e centrale. Il nome scientifico gli fu attribuito in onore al naturalista e uomo d’affari John Reeves , al quale si deve, fra le altre cose, l’importazione in Occidente di un certo numero di piante da giardino.

Per allevarlo è necessario richiedere regolare autorizzazione e ricevere un’ispezione sul luogo dell’allevamento. Questa specie ha bisogno per natura di spazi abbastanza ampi, che gli permettano libertà di movimento e limitino la vicinanza con gli altri. Sono infatti molto aggressivi con le altre specie di volatili, con i quali non possono condividere il proprio spazio vitale.

Se condividono uno spazio troppo stretto possono diventare aggressivi anche fra di loro.  Per allevare fagiani venerati in un ambiente a loro consono sarà inoltre necessario permettere la presenza nel recinto di rami sopra i quali possano appollaiarsi, questo donerà loro un senso di sicurezza e tranquillità.  Sarà necessario inoltre uno spazio coperto, per quando piove o le temperature scendono troppo, all’interno del quale mettere sempre a disposizione dell’acqua pulita e del cibo.

Una speciale attenzione va inoltre alla copertura superiore. Il fagiano venerato può raggiungere una considerevole velocità in elevazione e se trova un ostacolo sul proprio percorso questo potrebbe essergli fatale.

Sono quindi percorribili due strade per la copertura verticale:

  • una tettoia molto bassa all’interno della quale non possa raggiungere elevazione;
  • oppure una copertura a rete sopra all’intera area della recinzione.

Il periodo dell’accoppiamento è di circa 80 giorni per un periodo che va da metà Aprile a fine Giugno.
Durante questo periodo il maschio cercherà di attirare l’attenzione della femmina gonfiando le piume e sollevando la coda. Se viene rifiutato più volte può diventare aggressivo.

Nell’arco del periodo dell’accoppiamento la femmina può arrivare a produrre anche fino a più di trenta uova. La cova si completa di solito dopo 20 o 25 giorni.

La proporzione consigliata fra maschi e femmine è di 3 – 5 femmine per ogni maschio.

L’alimentazione non è un aspetto che richiede particolari attenzioni. Si consiglia di dar loro granaglie miste specifiche per fagiani, possibilmente a guscio duro che permettano di esercitare il becco.
È inoltre consigliato aggiungere degli integratori specifici nella loro dieta, poiché, vivendo in cattività non saranno sempre in grado di integrare il giusto apporto di insetti e altri piccoli organismi all’interno della propria dieta.

  • ID: 14544
  • Visite: 25
Chiama ora
Acquista Biglietti
Mappa
Facebook
Instagram