CAMMELLO DOMESTICO
DOMESTIC BACTRIAN CAMEL
Camelus bactrianus (Linnaeus, 1758)



Classe (Class): Mammiferi
Ordine (Order): Artiodattili
Famiglia (Family): Camelidi
ASIA


La vita con l'uomo: Addomesticato oltre 3000 anni fa, è stato (ed è tutt'ora) indispensabile per la sopravvivenza dell'uomo nelle regioni desertiche. La domesticazione non ha trasformato molto il suo aspetto, ma la separazione dalle popolazioni selvatiche lo ha portato a diventare una specie nuova che non esiste in natura.

Curiosità: E' in grado di sopravvivere a temperature estreme (dai -30°C ai +50°C) e resistere a diversi mesi di digiuno. Può bere anche 60 litri d'acqua in pochi minuti e restare senz'acqua per più di una settimana. Supera i 65 km/h in corsa e può facilmente percorrere oltre 30 km al giorno nel deserto con oltre 90 kg di carico.

Conservazione: Il cammello domestico ha un'ampia diffusione ed è stato introdotto dall'uomo nelle regioni aride di tutti i continenti.
Il parente selvatico (Camelus ferus), invece, sopravvive soltanto con poche centinaia di esemplari ed è per questo considerato una specie in pericolo critico di estinzione.