CIGNO REALE
MUTE SWAN
Cygnus olor (Gmelin, 1789)



Classe (Class): Uccelli
Ordine (Order): Anseriformi
Famiglia (Family): Anatidi
AFRICA


La vita con l'uomo: Fu addomesticato in Gran Bretagna per la carne, per la richiesta di penne da scrittura, per il cuoio (usato per produrre borse) e per le ossa delle ali con cui di costruivano fischietti.
L'allevamento ha salvato il cigno reale dalla caccia intensiva che avrebbe potuto portarlo all'estinzione.

Curiosità: È chiamato in inglese "cigno muto" poichè vocalmente più silenzioso rispetto ad altre specie di cigni.
Normalmente emette solo versi gutturali difficilmente udibili a distanza dall'uomo.
Per questo motivo uomini e altri animali tendono a sottovalutare i segnali di allarme lanciati dal cigno che sovente è costretto ad attaccare.

Status: Le principali minacce sono l'inquinamento da piombo, l'ingestione di pesi, lenze e ami da pesca e collisioni con i tralicci.
La specie è suscettibile all'influenza aviaria.
È inclusa nell'appendce II della Convenzione per la Conservazione delle Specie Migratrici Selvatiche (CMS).
Categoria "LC (Least Concern – Rischio Minimo)"