Buoi dei Watussi

 

Descrizione

L’Ankole-Watusi deriva da bovini centrafricani del gruppo Ankole della razza bovina Sanga. Alcuni individui di questa razza furono portati in Germania come esemplari espositivi per gli zoo nei primi anni del XX secolo e da lì si diffusero in molti giardini zoologici europei. Alcuni furono importati negli Stati Uniti e nel 1960 fu creata una mandria nello Stato di New York, incrociando alcuni di loro con un toro canadese.

I buoi dei Watussi sono molto comuni come razza d’allevamento, ma la specie selvatica da cui hanno avuto origine si è estinta na partire dal 1600 per cui non esistono popolazioni in natura. L’habita delle popolazioni selvatica era costituito da zone alberate e praterie. I buoi del Watussi sono allevati principalmente in Africa orientale, anche se questa razza bovina è presente in altri continenti, come l’Europa, l’Asia ed il Nord America.

I buoi dei Watussi vivono in mandrie con un solo maschio e diverse femmine. I vitelli nascono dopo una gestazione di 9-11 mesi e poco dopo la nascita sono già in grado di camminare. Dopo 6 mesi sono già svezzati e diventano adulti all’età di 1 anno.

  • ID: 14520
  • Visite: 24
Chiama ora
Acquista Biglietti
Mappa
Facebook
Instagram