Capra Tibetana

 

Descrizione

La capretta tibetana è un animale piccolo ma con una muscolatura piuttosto pronunciata. L’altezza al garrese è di circa 40-60 cm e il peso dell’adulto varia tra i 20 e i 30 chilogrammi. La femmina è leggermente più piccola del maschio, meno muscolosa e ha un collo meno tozzo del maschio. La lunghezza e la foltezza del pelo variano a seconda della stagione; in genere i maschi hanno peli molto più lunghi e folti delle femmine. Il colore del mantello puo’ essere bianco, nero, marrone o pezzato con due o tre colori.

La coda sembra mozza ed è tenuta verso l’alto. Le gambe posteriori sono robuste e ben distaccate tra loro. Il maschio solitamente ha il capo adornato da un bel paio di corna, che usa per scorticare le giovani piante e nutrirsi della corteccia. La femmina di solito ne è sprovvista ma, quando le crescono sono più corte e più sottili; possederle è una garanzia di vita più facile. Rispetto alle altre capre la tibetana ha maggiore forza e resistenza fisica.

Si presume che la domesticazione di questa specie sia nata in Europa continentale. In seguito sono state introdotte in tutti i continenti (tranne l’Antartide) e possono abitare una vasta gamma di climi e condizioni.

  • ID: 14496
  • Visite: 28
Chiama ora
Acquista Biglietti
Mappa
Facebook
Instagram