Gallina Ancona

 

Descrizione

Ancona è il nome di una razza di pollo italiana originaria dell’Italia centrale, che prende il nome dalla città di Ancona, dal cui porto è partita per raggiungere la Gran Bretagna. Si tratta di una razza mediterranea, quindi leggera, elegante e ottima produttrice di uova bianche. L’Ancona ha una forma e corporatura identiche alla Livorno, e se ne differenzia solo per la colorazione nera picchiettata di bianco, assente nell’altra razza. Tuttavia alcuni studiosi sostengono che l’Ancona non sia altro che una varietà di colore della Livorno, e non una razza a sé stante. In Italia, l’associazione Civiltà Contadina si è prefissa lo scopo di ampliarne l’allevamento, all’interno del progetto Gallus Gallus. La razza è molto allevata e amata nei paesi anglosassoni. Nel Regno Unito è stata creata anche una versione nana della razza: a parte la grandezza, conserva le caratteristiche della controparte di maggior taglia.

Si tratta di una tipica razza mediterranea, che rientra quindi nella tipologia delle razze leggere campagnole. Ha un aspetto molto elegante, identico a quello della Livorno.

Il tronco è lungo e largo. La testa, leggermente allungata, è di media grandezza e provvista di un becco forte e leggermente arcuato, di colore giallo striato di nero. Gli occhi sono grandi, sporgenti e di colore arancio/rosso. La cresta è semplice, rossa e molto sviluppata: dotata di cinque denti regolari, abbastanza profondi e larghi alla base, è portata perfettamente dritta nel gallo ed elegantemente inclinata nella gallina dopo il secondo dente, esiste ed è allevata anche in Italia una variante con cresta a rosa, I bargigli sono rossi, mediamente lunghi e larghi. La faccia, priva di peluria, è rossa e liscia. Gli orecchioni sono ovali, di media grandezza, lisce ben aderenti, di colore bianco avorio. Il collo è di media lunghezza, provvisto di una ricca mantellina che ricopre le spalle, le quali sono larghe e ben arrotondate.

Il dorso è lungo, largo e leggermente inclinato verso la coda nel maschio, mentre nella femmina è quasi orizzontale. Le ali sono larghe e lunghe, portate orizzontali e ben aderenti al corpo. La coda è grande, voluminosa, portata aperta e dotata di un abbondante piumaggio; è abbastanza alta e forma con la linea del dorso un angolo di 45/50° nel gallo e di 40/45° nella gallina. Le penne ornamentali del gallo (piccole e grandi falciformi) sono abbondanti e ben arrotondate. Il piumaggio è abbondante, morbido ma ben aderente, dotato di penne lunghe e arrotondate.

Il ventre è pieno e arrotondato, soprattutto nella femmina. Le zampe sono mediamente lunghe e separate nettamente dal corpo, dotate di tarsi fini, lisci e implumi. Le dita sono quattro e ben separate. Il peso è di kg 2,5-2,8 per il maschio e di 1,8-2 per la femmina.

  • ID: 14575
  • Visite: 23
Chiama ora
Acquista Biglietti
Mappa
Facebook
Instagram